Bentrovati, dopo una lunga assenza torniamo a parlare dell’amato vino, e non potevo dopo cosi’ tanto tempo scrivere su un vino qualunque, ed il Barolo di Vietti non lo e’ di certo.

Vietti e’ un’azienda storica, da anni produce vini di altissima qualita’, dal Barbera al Barolo, ma anche Arneis ( di cui e’ stato riscopritore ), Barbaresco, Dolcetto D’alba e Moscato. Un’azienda completa e una garanzia per chi decide di acquistare una loro bottiglia.

Oggi parleremo del Barolo Castiglione 2007, e’ il loro Barolo “base” lo scrivo tra virgolette perche’ di base non ha proprio niente, e’ un vino straordinario, ancora un po’ scontroso vista la sua giovane eta’, ma già di una paicevolezza estrema , uno dei Baroli migliori che abbia mai bevuto. La spiccata acidita’ fa dedurre che questo vino sara’ in crescita per svariati anni. Al naso e’ quasi violento, non vi sto ad elencare i vari profumi, anche perche’ non saprei cosa scivere… ma una cosa la posso dire: in bocca e’ esattamente come ti aspetti dopo averlo annusato, pieno, corposo , tannico, infinito.

Decisamente non delude le aspettative di un qualsiasi consumatore che acquista una bottiglia di Barolo da 50 euro. L’azienda produce altri 4 Baroli, tutti piu’ cari del Castiglione, si arriva fino a superare i 100 euro , ma io non ho mai avuto il piacere di bere nessuno di questi.

Ho invece bevuto il loro BARBERA SCARRONE del 2006 ed anche quello e’ stato un vino che mi ha dato infinita soddisfazione.Sono stato a trovarli anche a vinitaly, avevano un stand un po’ troppo “fashion” per i miei gusti , ed anche li’ ho chiesto di “assaggiare” il Barolo Castiglione, gli altri quelli piu’ cari non erano in degustazione per il popolo, e direi anche giustamente. Il prezzo come gia detto si aggira sui 50 euro , tanti, ma non troppi per un vino del genere. A presto.




Written on October 21st, 2012

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTS
  1. Daniele R. commented

    Caro Mirko , io ho bevuto sia il Castiglione che il Brunate, uno dei Baroli che citavi.. quelli piu’ cari, costo circa 80 euro, io sinceramente non ho sentito i 30/40 euro di differenza che ci sono tra le due bottiglie.. Ma confermo anche io che si tratta di una grande cantina.

    Reply
    October 24, 2012 at 9:51 am

l' amatore del vino is proudly powered by WordPress and the Theme Adventure by Eric Schwarz
Entries (RSS) and Comments (RSS).

l' amatore del vino

un blog che parla di vino in modo amatoriale, fatto da un semplice appassionato