Bentrovati , oggi parleremo di un grande vino del Sulcis, territorio Sardo di enorme vocazione vinicola.

Il Sulcis si trova nel sud ovest della Sardegna,  e sia per clima, ma soprattutto per il terreno questa zona da vita a veri e propri capolavori enologici.

Quello di cui parleremo oggi e’ il ROCCA RUBIA riserva 2008, prodotto da una storica cantina come SANTADI. Carignano in purezza dalla grande struttura , questo vino ha forse ancora bisogno di due o tre anni per esprimersi al meglio, ma per quanto mi riguarda stiamo gia’ parlando  di un prodotto eccezionale. La struttura e’ imponente , i tannini  violenti ma piacevoli, grandi profumi e ottima persistenza con finale leggermente acido.

Il prezzo e’ ridicolo; questa riserva costa 18/20 euro e vi assicuro che non sfigura di fronte a vini da 50/60 euro, anzi! Se avete questa bottiglia nella vostra cantinetta abbiatene cura e non fate come me, aspettate ancora un paio d’anni prima di stapparla.

Ringrazio di cuore Andrea , caro amico

e fornitore ufficiale di vini sardi, che lo scorso anno mi ha donato questa grande bottiglia.




Written on February 19th, 2012

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTS
  1. Bufalo commented

    Grande Mirkino, assaggia i vini di tenute dettori in sardegna e poi mi dici….ciao dall’oste bufalo

    Reply
    February 20, 2012 at 9:50 am
    • MIRKO DETTI commented

      BUFALO!! Le tue dritte sono sempre interessanti, e’ un vino che hai al Rossorubino??

      Reply
      February 20, 2012 at 10:16 am
  2. viola79 commented

    Complimenti per il blog, molto interessante! Riesci a dare buoni consigli a chi non è un grande esperto e vuole avvicinarsi un pò a questo mondo. Naturalmente come specifichi sempre, sono tuoi gusti personali ma aiutano a orientarsi nella moltitudine di vini che esistono!
    Saluti

    Reply
    February 22, 2012 at 9:05 am
  3. CAGLIARI 67 commented

    Fa sempre piacere quando qualcuno apprezza i vini della nostra terra , Santadi e’ un’azienda molto conosciuta, ma ce ne sono molte altre nel Sulcis che lavorano altrettanto bene, a prezzi onesti.

    Reply
    February 22, 2012 at 11:14 am
    • MIRKO DETTI commented

      Grazie per avere visitato il mio piccolo blog

      Reply
      February 23, 2012 at 1:31 pm
  4. Barolo73 commented

    Carissimo Amatore…..lo sai che per me è un piacere farti sentire roba bòna,e poi lì io gioco quasi in casa….!!Però alla fine non sei riuscito ad aspettare un altro pò di tempo…lo sapevo la curiosità era troppa (tutta colpa di Scanzi…)!!! La 2007 qualche mese fà a me aveva dato la stessa identica sensazione, di un vino ancora incompiuto, ottimo senza dubbio, ma con un pò di tempo di bottiglia in più sicuramente sarebbe stato un capolavoro.Immagino la 2008! La Cantina Santadi produce oltre alla riserva anche un “Superiore” che si chiama Terre Brune, che io tra l’altro ho avuto il piacere di bere sia in terra sarda che a casa(la 2006), e devo dire che mi ha veramente entusiasmato. Il prezzo ti dico subito è il doppio o quasi a seconda dell’onestà, però secondo me sono soldi ben spesi.(Ma non ne avevi una anche te?…forse mi sbaglio con la Riserva Jerzu…)
    La prossima volta che vado ti riporto un paio di bocce che non conosci….ho già annotato le etichette….!!!!Saluti Andre!!
    Ps…a quando qualche piemontese???Il materiale non ti manca…..!!!

    Reply
    February 22, 2012 at 4:31 pm
    • MIRKO DETTI commented

      Ciao Andre! il Barolo che abbiamo bevuto insieme un paio di sabati fa’ era eccezionale, avrei voluto scrivere su quello, ma poi e’ la domenica che mi metto a smanettare sul blog, e la domenica avevo per le mani questa grande bottiglia Sarda….

      Reply
      February 28, 2012 at 9:00 am
  5. Gianni 74 commented

    Mirkino, non si aprono le riserve del 2008!! Troppo presto, hai esaurito la famigerata cantinetta??

    Reply
    February 23, 2012 at 9:42 am
    • MIRKO DETTI commented

      Grande!! hai centrato in pieno la situazione!!!

      Reply
      February 28, 2012 at 9:01 am

l' amatore del vino is proudly powered by WordPress and the Theme Adventure by Eric Schwarz
Entries (RSS) and Comments (RSS).

l' amatore del vino

un blog che parla di vino in modo amatoriale, fatto da un semplice appassionato