”… La Fiorita e se riesci a trovare la riserva 2004 prendila, se trovi sempre la riserva ma 2001      fai qualsiasi cosa, prostituisciti pure, ma non fartela scappare…”   
 

Con queste parole un caro amico Montalcinese decreto’ questo vino come imperdibile ,  io mi sono adoperato per trovarlo e per fortuna senza prostituirmi: sono bastati 50 euro ed  una meticolosa ricerca via web.

In questo preciso istante sono a circa meta’ della bottiglia ed il buon ”Momi ” ha fatto centro ancora una volta. Adesso ho ben chiara la mia idea di Brunello, o almeno credo, non li ho assaggiati tutti ma nell’ultimo periodo della mia evoluzione enologica e’ stato senz’altro il protagonista assoluto, insieme ai baroli.

La FIORITA riserva 2001 e’ veramente un vino imperdibile, a 11 anni dalla sua vendemmia e’ ancora in gran salute, e forse addirittura in crescita. Il colore ha decisamente le classiche sfumature ambrate di un vino di una certa eta’, ma e’ ancora il rosso rubino a padroneggiare.

Di “sentori” e’ meglio non parlarne, non sono in grado, ma uno lo voglio dire comunque: liquirizia ( non ridete) e tratti quasi balsamici .. mah! e ‘ meglio se queste cose le lasciamo ai sommelier. I profumi sono intensi, quasi irruenti ed ha una lunghezza straordinaria, mutevole nei sapori e nelle sensazioni.

Un Brunello da non perdere, anche se credo che questa riserva 2001 sia quasi in estinzione. Vi do’ una dritta, io l’ho acquistato su Garofalowine.it e quando l’ho preso ne avevano ancora tre bottiglie. Mi sono appena versato un’altro bicchiere…  guardo la bottiglia contro luce per vedere quanto ne e’ rimasto; un bicchiere, forse uno e mezzo … e’ quasi finito, che peccato! Ma forse e’ meglio cosi’ altrimenti non smetterei di berlo . A presto.


 

Written on May 6th, 2012

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTS
  1. Bufalo commented

    Ma dai ancora retta al quel’Asa?!Assaggia il PARADISO DI MANFREDI…E POI MI DICI!Bufalo

    Reply
    May 7, 2012 at 11:26 am
    • mirko detti commented

      Lo provero’ Bufa!! ma credimi questa riserva e’ veramente eccezionale!!

      Reply
      May 8, 2012 at 7:53 am
  2. momi commented

    E’ buono anzi buonissimo quello che dice Massi, chissà chi glielo avrà fatto bere!!!!
    Pero’ questa Riserva e’ troppo ma troppo buona e ancora non e’ finita, continua a migliorare!!!!

    Reply
    May 8, 2012 at 8:54 am
  3. Daniele Rigacci commented

    La Fiorita e’ una grande cantina basta vedere chi e’l'enologo, ma effettivamente il Paradiso di Manfredi credo sia superiore, anche se non ho bevuto questa riserva del 2001.

    Reply
    May 9, 2012 at 8:49 am
  4. andrea gandolfo commented

    Salve a tutti. Mi chiamo Andrea e il vino, quello buono, è la mia ossessione! Purtroppo sono a corto di amici con i quali condividere la stessa passione perciò mi chiedevo se tra i frequentatori di questo magnifico blog ci fosse qualcuno disposto a intraprendere un nuova amicizia, non solo a livello di rete, magari di fronte ad una buona ricetta stellata, visto che tra le altre cose mi diletto tutte le volte che posso, nell’altra mia grande passione che è la cucina. Abito tra Montespertoli e San Casciano Val di Pesa (Firenze). Complimenti di cuore Mirko…..e con la speranza che qualcuno mi risponda, mi congedo dal blog ringraziando tutti gli avventori per la schiettezza con cui hanno partecipato alle discussioni. Per contatti Andrea Cell. 3383318274

    Reply
    October 18, 2012 at 7:02 pm
    • mirko detti commented

      Ciao Andrea, grazie per i complimenti, come hai capito e’ blog per amatori, ma tra gli assidui frequentatori abbiamo anche gestori di enoteche ed addiriittura un’ amico che lavora da Biondi Santi. E’ da tanto che vorrei organizzare una cena del blog, quando la faremo sarei lieto della tua presenza.

      Reply
      October 21, 2012 at 12:19 pm

l' amatore del vino is proudly powered by WordPress and the Theme Adventure by Eric Schwarz
Entries (RSS) and Comments (RSS).

l' amatore del vino

un blog che parla di vino in modo amatoriale, fatto da un semplice appassionato