Ciao a tutti , dopo una  lunga  pausa torniamo a  parlare del  meraviglioso mondo del  vino.

Oggi parleremo dell’  ASINONE Nobile di  Montepulciano  ”SUPERIORE”.

In realta’ non esiste una  denominazione “superiore”  nel Montepulciano, ma in  questo caso e’ giusto  differenziare questa bottiglia. L’azienda POLIZIANO che produce questo vino fa già un nobile che si chiama semplicemente Nobile di Montepulciano POLIZIANO.

L’ Asinone viene prodotto solo nelle migliori annate e proviene solo da una specifica zona selezionata .

L’ uvaggio e’ 100%  sangiovese  (o prugnolo  gentile) e l’annata  che  sto bevendo e’ la 2007,  annata che (almeno in  Toscana) sta dando  molte  soddisfazioni.

Questo vino non mi ha  conquistato al primo  bicchiere, mi e’  sembrato  inizialmente  poco strutturato  e di ben misera persistenza.

Mi sono decisamente ricreduto continuando a berlo. Non “stucca ” mai, piu’ lo bevi e più lo apprezzi .

I tannini sono ben amalgamati alla struttura, e forse  la lunghezza e’ la sua unica pecca, o almeno sembra a me.

Il prezzo di questo vino si aggira intorno a 38/40 euro (costo onesto). Oggi bevendolo mi sono reso conto una volta di piu’ che e’ veramente difficile valutare un vino con un piccolo sorso.

Credo che sia quasi impossibile dire o giudicare che un vino sia buono o no se non bevi almeno più di un bicchiere. Suppongo che proprio per questo motivo le varie guide,  con i loro punteggi non siano sempre affidabili.

Ciao e a presto.

 


Written on September 4th, 2011

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

COMMENTS
  1. Barolo73 commented

    Vero,la pausa è stata lunga….ma finalmente ti è venuta l’ispirazione ribevendo un vino che qualche mese fà era stato un piacevole “compagno” di una serata indimenticabile…!A distanza di qualche mese il ricordo non mi è svanito del tutto ,l’annata mi sembra fosse la stessa,la 2007,confermo la tua sensazione sulla persistenza,poi,visto che lo bevemmo dopo un Villa Medoro (con tutto il rispetto)sinceramente fù come fare gol senza portiere….non sò se mi spiego!!!Comunque dato che adesso le ferie son finite,ti volevo invitare prossimamente a fare un bell’articolino su qualche piemontese,visto che,gira voce che il materiale non ti manca….Saluti Andre!!

    Reply
    September 4, 2011 at 7:52 pm
    • MIRKO DETTI commented

      Ciao Andre!! La prox sett. se tutto va come deve andare stappero’ un bel Barolo di Vietti…… anche se su i baroli tu me ne da’ mezza !! E poi non disprezzare trppo il Villa Medoro e’ un vino onestissimo, e con qualche anno di bottiglia in piu’ potrebbe rivelarsi sorprendente!
      Ciao a presto.

      Reply
      September 6, 2011 at 10:24 am
  2. GIANNI 74 commented

    Ciao Mirko e bentornato ! Il Poliziano e’ effettivamente e’ una buona cantina, io non ho mai bevuto L’Asinone, ma ho bevuto spesso il nobile base, si trova anche all’esseluga!!
    e costa circa 15/16 euro e a queste cifre non e’ si trova molto di meglio. In quella zona ti segnalo anche altre due aziende, ” IL CARPINETO ” e “FASSATI” quest’ultimo fa’ una riserva grandiosa. Ciao a tutti .

    Reply
    September 5, 2011 at 10:31 am
    • MIRKO DETTI commented

      Ciao Giannino,
      ora ti stupiro’… I vini che hai citato li bevuti entrambi, il Carpineto lo teneva mio Cugino al Bar Italia
      e del Fassati ho addirittura bevuto la riserva del 97′…
      Era una bomba , ne presi tre bottiglie a meno di 20 euro.

      Reply
      September 6, 2011 at 10:28 am
  3. Momi commented

    Vedo che ultimamente stai aprendo delle bocce veramente interessanti!!!!!!!!!
    l’Asinone è un vino che mi piace molto.
    sono d’accordo con te, sul fatto che è difficile giudicare un vino da un solo bicchiere, perlomeno io non riesco, quelli bravi si……..però a me piace gustarmi un vino lungo tutta la cena, nel senso sentire come cambia dal primo all’ultimo bicchiere, perchè cambia!!!!!!anche perchè, sarebbe buona abitudine comunque aprire la bottiglia qualche ora prima di berla( in base all’annata ovviamente) ma nonostante questo, il vino cambia, si apre e può sprigionare profumi che magari un’ora prima non senti.
    non conosco molto la zona di Montepulciano, anche se è qui a due passi, ma un consiglio te lo dò lo stesso: Tenuta Valdipiatta, sia il Nobile normale, ma se vuoi spendere qualcosa in più(e cmq meno dell’asinone, ed è meglio) prendi il Cru: “Vigna d’Alfiero”…………..

    Reply
    September 5, 2011 at 1:02 pm
    • MIRKO DETTI commented

      Ciao Momi, grazie per il consiglio ,mi sto gia adoperando per trovare questo Vigna D’alfiero.. ormai mi fido ciecamente.

      Reply
      September 6, 2011 at 10:30 am
  4. Sommo commented

    bravo mirko, anche io sono convinto che sia considerato un vino “bombolone” solo da chi non l’ha mai bevuto sul serio!

    Reply
    September 6, 2011 at 10:17 am
  5. Picchio commented

    Ciao mirko, ben tornato

    Reply
    September 8, 2011 at 7:55 pm
  6. Picchio commented

    http://www.sciechimiche.org

    Reply
    September 28, 2011 at 8:40 pm
  7. Simone commented

    Bevuto il natale scorso… annata 2009

    http://simodivino.blogspot.it/2012/12/asinone-2009-vino-nobile-di.html

    Un gran bel vino… ma fatto troppo bene… troppo piacione… e come dici tu di non grande persistenza… una bella donna ma troppo Barby… sul prezzo onesto non saprei… 40 carte sono una bella cifra, per un vino che finita la bottiglia, passa nel dimenticatoio insieme ad altri tuscan wine tanto buoni, tanto costosi ma con poca anima..

    Per il resto complimenti per il sito… ti linko sul mio…
    ciao Simone

    Reply
    October 13, 2013 at 9:47 am
    • MIRKO DETTI commented

      Ciao Simone, in realta’ quando parlo di prezzo onesto non voglio dire che questo vino li vale… volevo semplicemente dire qual’era il costo, dato che in in negozio l’ho visto a 63 euro… Grazie per la visita !

      Reply
      November 13, 2013 at 2:40 pm

l' amatore del vino is proudly powered by WordPress and the Theme Adventure by Eric Schwarz
Entries (RSS) and Comments (RSS).

l' amatore del vino

un blog che parla di vino in modo amatoriale, fatto da un semplice appassionato